Riccardo non ha cambiato le gomme, il risultato?

La bella stagione è alle porte e scatta il momento del cambio stagionale per gli pneumatici estivi. Hai un mese di tempo, dal 15 aprile a 15 maggio.

Sostituire le gomme MS con quelle estive è obbligatorio. L’indice di velocità degli pneumatici invernali potrebbe comunque renderli idonei a circolare anche oltre il termine per il cambio.

Gli pneumatici M+S da sostituire con gomme estive, sono quelli che riportano un indice di velocità inferiore a quello dichiarato sulla carta di circolazione.

Se l’indice di velocità delle tue gomme M+S è inferiore all’indice di velocità indicato sulla Carta di Circolazione, non puoi usarle dal 15 maggio al 15 ottobre. Pena una multa molto salata e il ritiro della carta di circolazione, proprio come è successo a Riccardo S. lo scorso anno. Riccardo, la mattina del 13 giugno 2017 si è recato a lavoro con la sua auto alla quale non aveva fatto cambiare le gomme, montando ancora gli pneumatici invernali.  Puntualmente si reca a lavoro e, finito il turno, stanco e affaticato, mette in moto la sua macchina pronto per rientrare a casa a cena. Alle 18.40, al suo rientro, Riccardo viene fermato da una pattuglia ad un posto di blocco per un normale controllo. Non curante, Riccardo pensa che non ci sia nulla di strano e fornisce all’agente con la tranquillità di chi sa che non ha nulla da temere, la patente ed il libretto. Dopo pochi minuti, la sorpresa: “Lei monta gomme che hanno un indice di velocità inferiore a quello indicato sulla sua carta di circolazione, mi dispiace ma devo farle una sanzione per violazione dell’art. 78 del codice della strada”…”Ah, risponde Riccardo, ma io non lo sapevo”…”Mi dispiace, rinnova l’agente”…” Di quanto?”…” Sono € 422,00″.

Riccardo ha dovuto pagare l’importo richiesto, tu puoi evitarlo.

 

Se non rientri in questa categoria, puoi lasciare le gomme invernali per il periodo estivo? Cosa comporta?

Si, puoi lasciare gli pneumatici invernali per il periodo estivo con la consapevolezza che d’estate gli pneumatici M+S procurano un fastidioso rumore di rotolamento, una tenuta di strada non ottimale e gli spazi di frenata si allungano. Inoltre le gomme MS sono progettate per lavorare a temperature basse, è naturale, e nei mesi caldi si deteriorano davvero velocemente. Invece la mescola con cui sono realizzati gli pneumatici estivi  è nata per resistere anche alle alte temperature. L’asfalto stradale nei periodi più caldi può superare temperature medie di 50°.

Non è il caso di percorrerlo con gomme invernali, non trovi?