Skip to main content

Non vi siete ancora preoccupati della cura della carrozzeria al rientro dalle vacanze? Fatelo il prima possibile, perché i danni derivanti dall’effetto della salsedine o della resina potrebbero compromettere gli strati superficiali di vernice.

La salsedine è la presenza di sali solubili nell’aria. Ben conosciuta nelle località di mare, si insinua sulla carrozzeria dopo pochi giorni e corrode gli strati superficiali della vernice. Se non avete protetto la vostra auto con uno strato di cera protettiva (da applicare comunque prima della partenza), potreste provare a rimuovere la salsedine con acqua fredda, frizionando poi con un panno in microfibra imbevuto da detergenti dedicati alla salsedine stessa.

Altra “nemica” delle carrozzerie delle nostre vetture è la resina: chi ha lasciato la propria auto per un po’ di giorni sotto dei pini sa bene di cosa stiamo parlando, anche perché, dopo essersi depositata sulla carrozzeria, la resina si asciuga, diventa molto dura e praticamente impossibile da eliminare.

Per la rimozione della resina si usano oli vegetali, da applicare e lasciar agire prima del lavaggio, oppure degli spray ad hoc che sciolgono la resina (che va comunque risciacquata con attenzione).

In ogni caso, la tua carrozzeria potrebbe aver bisogno di un intervento dei nostri professionisti: col nostro servizio dedicato H24, pensato per interventi che non riguardano il telaio, ti riconsegneremo la tua auto entro 24 ore!

Scopri di più sui nostri servizi di carrozzeria e prenota il tuo appuntamento.

Raviola & Serra Whatsapp
Invia messaggio